mercoledì 9 febbraio 2005

O Sanna!


Gavino Sanna (collezione Sanna) in una straordinaria caricatura di Libero Gozzini (dal sito geniusland)

Sardo di Porto Torres, cresciuto alla scuola dei duri (e puri) della ScaliMcCabeSloves, protagonista assoluto della pubblicità italiana degli anni ’80, graffiante caricaturista, Gavino Sanna ha tracciato una via nuova nella storia dell’advertising nostrano.

Nel sito dell’ adci potete vedere alcune delle sue pluripremiate campagne. Nel Mestiere di scrivere viene riportata un’intervista che Sanna ha rilasciato a Giovanni Antonio Lampis di Sardinia Point sul rapporto tra internet e la pubblicità.

In questi giorni ho riletto il suo bel libro Le uova di Woody Allen, dal quale ho estratto i 5 principi che seguono. Gavino Sanna avverte:

Io rigetto le regole che controllano la creatività, mentre credo nei principi che aiutano il processo creativo.

Voglio un’ idea di vendita
La pubblicità dovrebbe essere rilevante
Vorrei che i miei annunci fossero credibili
In cerca di distinzione
La pubblicità dovrebbe essere persuasiva

Basta guardarsi intorno per capire quanto questi principi, apparentemente scontati, siano disattesi. Soprattutto il principio 2. Davanti a tanti annunci dalle esecuzioni più o meno brillanti, spesso mi domando… e allora? So what?


Rif.
Le uova di Woody Allen, Gavino Sanna, Bompiani, Milano, 1988.

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails