venerdì 29 aprile 2005

Ascoltare le immagini 2



E’ la Bibbia della pubblicità radiofonica. E’ il Radio Advertising Bureau:
tappa obbligatoria per tre ottime ragioni:

1) la completezza delle aree: creatività, efficacia, produzione, planning, case studies, ecc.;
2) la qualità degli interventi, firmati da John Bartle, John Grant, Wendy Gordon, Jeremy Bullmore, The Henley Centre, ecc.;
3) l’hall of fame che raggruppa una quarantina di radio commercial straordinari.

Basta registrarsi inserendo la propria e-mail. E’ una miniera ricchissima di informazioni per conoscere il meglio dell’advertising radiofonico.

In Italia posso segnalare Radiofestival, arrivato alla 13a ed.,che raccoglie i migliori radio nell’albo d’oro, in parte ascoltabili.
Infine, un testo ampio e ben strutturato: La parola via etere, C. Cacciari e V. Micciancio, Franco Angeli.

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails