lunedì 3 ottobre 2005

Creativity management and advertising

La creatività, il core business delle agenzie di pubblicità, non è solo il frutto di una mente individuale ma si sviluppa in un ambiente di lavoro fatto di relazioni, più o meno complesse e burocratizzate. La capacità manageriale di modificare le condizioni ambientali e culturali (attraverso l’aumento dei livelli di partecipazione, fiducia, libertà e personalità -delle persone ma anche dell’organizzazione-), è uno strumento efficace per accrescere l’output creativo.

Lo studio/tesi sviluppato da Thomas Forsgren, Martin Tregert e Fredrick Westerlund della Lulea University of Technology si basa sui risultati di una ricerca condotta presso agenzie pubblicitarie svedesi.

Scaricare: Creativity management. From the ad agency perspective (pdf).

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails