lunedì 6 febbraio 2006

Votantonio Votantonio Votantonio: un appello (accorato)

Ultimissime dal fronte ad-land. Dalla cruentissima Battle of Ad blogs 2006, il nostro beneamato Creative Classics sta uscendo con le ossa rotte. Occupa la penultima posizione nel ranking: nel momento in cui scrivo ha 55 preferenze, pari all’ 1.56%. Tra l’altro quelli di ad-land sono attentissimi e fiscalissimi nello screening dei voti: impossibile fare i furbetti (peccato)!

Prima che mi prenda lo sconforto e che la speranza già rantolante muoia (proverbialmente) da buona ultima, mi permetto di invitarvi al voto con una serie di slogan creati allo scopo. Mi permetto altresì un suggerimento: stampateli e appendeteli dovunque vi sia un computer collegato a internet. Abbiate il necessario scrupolo di scegliere lo slogan più adatto al target, in modo da non offendere la sensibilità politica del singolo.

Mancano solo 4 giorni alla chiusura del contest: votate e fate votare Creative Classics!


Berlusconiano

Più Mastrota per tutti. Vota CC!


Prodiano

L’unione fa blog. Vota CC!


Leghista

CC, il blog che ce l’ha duro!


Fascista

Credere, obbedire, votare CC!


Azegliociampiano

Italiano vota tricolore, vota CC!


Rifondazionista

Vota Creative Comunist!


Mastelliano

La coalizione passa da qui, vota CC!


Kinder

Più sostanza meno fuffa. Dai a tuo figlio più CC!

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails