martedì 18 luglio 2006

Creatività e dintorni 27 -Picasso o Cézanne?

Secondo l'economista David Galenson esistono due "tipi creativi": i "conceptual innovators" che sviluppano la propria creatività in giovane età, attraverso prodigiosi salti e sintesi, e gli "experimental innovators" che producono il meglio in tarda età, attraverso una serie di tentativi ed errori.

Esempi:

Conceptualists

LITERATURE: The Great Gatsby
F. Scott Fitzgerald
Age 29

PAINTING: Les Demoiselles d’Avignon
Pablo Picasso
Age 26

FILMMAKING: Citizen Kane
Orson Welles
Age 26

ARCHITECTURE: The Vietnam War Memorial
Maya Lin
Age 23

MUSIC: The Marriage of Figaro
Wolfgang Mozart
Age 30

Experimentalists

LITERATURE: Huckleberry Finn
Mark Twain
Age 50

PAINTING: Château Noir
Paul Cézanne
Age 64

FILMMAKING: Vertigo
Alfred Hitchcock
Age 59

ARCHITECTURE: Fallingwater
Frank Lloyd Wright
Age 70

MUSIC: Symphony No. 9
Ludwig van Beethoven
Age 54

L'articolo è su Wired: What kind of genius are you?

1 commento:

Stefano Battistelli ha detto...

E per fortuna che i "creativi" per definizione dovrebbero essere i pubblicitari... ce ne fosse uno in questa lista!

Ha ragione Enrico Cogno, che nell'intervista per la mia tesi ha risolto così il problema dei creativi pubblicitari:
"In advertising il termine CREATIVO è da intendere non come un aggettivo, ma come un sostantivo. C'è il planner, l'art e il copy. E ognuno di questi può essere più o meno (oppure non esserlo affatto) un CREATIVO".

Ho immediatamente condiviso quest'affermazione.

Related Posts with Thumbnails