mercoledì 25 ottobre 2006

Branding -A love affair?



Immagine grazie a gapingvoid.

Non ho ancora letto Lovemarks di Kevin Roberts, worldwide CEO di Saatchi & Saatchi, libro uscito più di un anno fa. Ho però trovato una sua recente lecture nel sito del British Brands Group.

In all about branding, invece, ho trovato una lettura critica della teoria dei lovemarks scritta da Dan Herman. Senza peli sulla lingua (come al solito) anche il commento di George Parker in adhurl.

Che dire: il branding non è bello se non è litigarello?


3 commenti:

Stefano Battistelli ha detto...

L'ho letto. In linea di massima esprimo un giudizio positivo, ma come tutti i testi scritti da professionisti è molto "autopromozionale" e perfettamente in stile Saatchi (curatissima la grafica e l'impaginazione).

Molto sfiziose alcune curiosità su campagne e prodotti.

stefano ha detto...

l'ho letto anch'io, lo considero però molto scolastico ed eccessivamente ricco di entusiasmo. mi trovo in disaccordo con stefano battistelli(non ne abbia al male): la grafica è tremenda! hanno cercato un'idea "creativa" per ogni pagina ma non hanno avuto il talento (ne il gusto) per realizzarla. credo che in parte sia dovuto alla sbrigativa conversione del testo da inglese a italiano.
avrei preferito una grafica decisamente più asciutta, ma il libretto sarebbe risultato di una quarantina di pagine scarse :)

marco ha detto...

io ho la versione inglese e la grafica ha gli stessi problemi. alla fine scrivere in verde su verde vuol dire una cosa sola. aver scelto l'immagine di sfondo senza testa, o senza la pazienza di dargli un'aggiustata. sui contenuti anche a mio avviso invece e' autopromozionale ed entusiasta, ma si tratta sicuramente di uno dei libri piu' interessanti lette negli ultimi 2 anni.

Related Posts with Thumbnails