domenica 22 agosto 2010

La pubblicità secondo Natalia Ginzburg

Gli Olivetti erano i primi industriali che vedevamo da vicino; e a me faceva impressione l'idea che quei cartelloni di réclame che vedevo per strada, e che raffiguravano una macchina da scrivere in corsa sulle rotaie d'un treno, erano strettamente connessi con quell'Adriano in panni grigio-verdi, che usava mangiare con noi, la sera, le nostre insipide minestrine.

Natalia Ginzburg, Lessico Famigliare, ed. Einaudi, 1963

Fonte immagine la Stampa.

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails