venerdì 7 luglio 2006

Segno o son desto? Un mailing della Madonna (per tacere del merchandising)

Ieri nella casella della posta, anzi, sopra per non piegarla, questa busta dell' Associazione Madonna di Fatima Maria, Stella della Nuova Evangelizzazione.



Dentro: una foto a colori formato A4 della Madonna suddetta, una lettera scritta da Don Mario Beccar e un bollettino di conto corrente postale.

Estrapolo dalla lettera d'accompagnamento:

Finora, abbiamo già distribuito 1.000.000 di immagini in Italia. Potrei contare sul suo caritatevole aiuto per ampliare quest'opera di evangelizzazione?

Questa grande divulgazione è stata possibile soltanto grazie alla collaborazione di anime generose che desiderano che molte altre persone siano beneficiate dallo sguardo materno di Maria

Il mio obiettivo è quello di fare arrivare una immagine del Cuore Immacolato di Maria ad ogni famiglia italiana.

A titolo di suggerimento, avrei piacere di proporle di collaborare con 10, 20 anche 30 euro, per portare avanti questa immensa opera.

Proponendole di contribuire con questi importi, non è mia intenzione porle delle costrizioni ma solo proporle di collaborare con gioia, con ciò che il cuore le ispira.

“Scherza con i fanti ma lascia stare i santi”, mi dice mammà. “Va bene”, rispondo: “obbedisco!” Ho rispetto per tutti, nel mio piccolo.

Però.

Però anche loro mischiano sacro e profano, fede e quattrini, con consumata disinvoltura.

E faccio due conti: 1.000.000 di immagini già piazzate per 10 euro (il contributo meno generoso) fanno 10.000.000 di euro. Però!

Chiudo con una preghiera. Che lassù aggiornassero un po' il database dei potenziali caritatevoli contributori perché la busta in oggetto era indirizzata a mio papà, morto un anno fa. Amen.

Link della Madonna: araldi e salvamiregina.


Ps

Dal sito salvamiregina, alcune significative cifre.

Negli ultimi anni “Salvami Regina” ha realizzato più di 40 iniziative evangelizzatrici, che contano un impressionante totale di più di 22.000.000 di invii di materiale vario per posta.

Quelli più recenti sono stati:

15.000.000 di cartoline del Cuore Immacolato di Maria

300.000 corone del Rosario

230.000 libri del Messaggio di Fatima

6.000.000 di volantini della Madonna

200.000 Medaglie Miracolose, con il rispettivo libretto esplicativo

300.000 riviste mensili“Araldi del Vangelo – Salvami Regina”

100.000 scapolari della Madonna del Carmine, con il rispettivo libretto esplicativo

100.000 Medaglioni del Sacro Cuore di Gesù

200.000 opuscoli “Gesù con noi nell’Eucaristia”, col CD nel quale sono registrati alcuni esempi storici sulla dottrina eucaristica

2 commenti:

Andrea Ciulu ha detto...

Bisognerebbe fare uno studio sull'intera vicenda cristiana come esempio di geniale marketing! E se quello delle catacombe non fosse che un antenato del 'buzz'? :)

MarketingPark ha detto...

Ciao, ho visto questo post su lagrandeagenzia.it e non ho resistito. Il "marketing della Madonna" (detto così sembra una esclamazione) fà sì che in una parrocchia della mia città, quando ci si reca per chiedere di celebrare un battesimo o un matrimonio, il sagrestano ha innanzitutto cura di rilasciare una sorta di listino prezzi per ogni singola funzione, ove viene indicata l'offerta minima!!!
Visti i prezzi (preferisco chiamarli così e non, eufemisticamente, offerte) le celebrazioni sono diventate vere e proprie prestazioni professionali come il notaio, l'avvocato etc.

Related Posts with Thumbnails