mercoledì 25 novembre 2009

Storie -Il livello di cialtròniti corrente

Ieri, durante il colloquio di selezione per un posto di account director in una web agency, la trentenne cacciatrice di teste della nota multinazionale leader nel recruitment specializzato così oracoleggia:

ottimo curriculum...non c'è che dire...complimenti!...purtroppo però... il suo livello di seniòriti è troppo alto...troppo alto, davvero...lei si troverebbe a disagio in un ambiente di giovani webbari... non riuscireste a capirvi...mi spiego?!...non parlereste la stessa lingua...è normale!...prenda i gusti musicali, per esempio... a lei piace... come ha detto che si chiama? ah sì... cet beker...loro, i giovani, quelli con cui dovrebbe lavorare, quei giovani smanettoni lì, non sanno mica chi è 'sto sassofonista...mi creda...

2 commenti:

Lavinia ha detto...

Non è vero. I giovani smanettoni sono molto sottovalutati sotto questo punto di vista.

marco fossati ha detto...

lungi da me sottovalutare gli smanettoni... la cialtronaggine (o cialtròniti) è tutta della signorina cacciatrice di teste che parla per luoghi comuni... l'episodio è occorso a un mio amico, professionista pubblicitario, poco più che quarantenne, precario come "tutti noi" ormai in questo mestiere...

Related Posts with Thumbnails