martedì 9 ottobre 2012

La pubblicità secondo il Scritore

39) IL SCRITORE GA' FATO UNA PUBLICITA'

Una asienda ci gà chiesto al scritore di scrivere una publicità. Esso è un scritore ormai di suceso e è normale che il mondo dela publicità lo insegue, i segugi del bisnis lo cercano, tuti voliono la sua bravura di scrivare le parole giuste al momento giusto.
L'asienda produce profumo e vuole lanciare in t'el mercato la nuova lignea di fragransa che si chiam

a "Ucìditi". I creatìvi de l'asienda voliono puntare sul conceto che il profumo è talmente intenso e iresistibile che dopo averlo snasàto uno non può fare altro che ucìdersi.
Il scritore gà preparato per l'asienda il seguente testo:
Prova anca te la nostra nuova fragransa Ucìditi. Non si può sopravivere ala sua iresistibile caressa. Per cuanto ti possa sembrare strambo che un profumo riessa a caresarti e in efeti lo è. Ansi, per dirla tuta, se uno si sprussa il profumo ucìditi e dopo si ucìde, l'asienda perde un cliente cuindi si fa per modo di dire. Inoltre, c'è tanti profumi e fano tuti più o meno senso. Diciamolo pure, si vive benisimo anca sensa profumi, ansi, la pele respira melio, basta lavarsi. Perciò, se gai intensione di ucìderti uciditi pure ma risparmia i soldi, se invense vuoi conprare il nostro profumo, pensa che podaressi spendere melio i tui soldi, par esenpio conprando un libro de Il Scritore.
L'asienda gà inspiegabilmente licensiato il scritore.

Ringrazio Il Scritore per avermi concesso la pubblicazione. 
Il Scritore ha un profilo su facebook, ma anche un sito che porta il nome di Natalino Balasso.

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails